La mappatura della Scuola che Cambia…partecipa anche tu!

I PARTECIPANTI AL TAVOLO TECNICO: L’ASSOCIAZIONE LE NUVOLE

L’associazione “Le nuvole” di Civita Castellana fa parte, con il suo presidente, la dottoressa Adele Caprio, del tavolo tecnico che promuove la mappatura delle esperienze italiane della “scuola che cambia”. Del tavolo tecnico fa parte anche Terra Nuova Edizioni e lo scopo è quello di arrivare a fornire una “fotografia” delle esperienze in Italia di scuola nuova. Vediamo insieme le attività dell’associazione.

I partecipanti al tavolo tecnico: l'associazione Le Nuvole

«La nostra associazione è nata nel 2007 come centro di ecologia umana» spiega la presidente, la dottoressa Adele Caprio, membro del tavolo tecnico che sta portando avanti, insieme a Terra Nuova e alle altre realtà rappresentate, il progetto di mappatura della scuola che cambia. «Si tratta di un centro dove si può lavorare su tre campi specifici, strettamente interconnessi fra loro: la crescita personale, l’educazionee la cultura. Per la crescita personale utilizziamo vari strumenti come i corsi di yoga integrale che facciamo con adulti e bambini, la meditazione in tutte le sue forme, i laboratori di trasformazione personale e l’arteterapia. Abbiamo anche attivo uno sportello d’ascolto gratuito online. Nel settore educativo abbiamo lavorato con i bambini di ogni fascia d’età sia nei campi estivi da noi organizzati, che nei corsi di mindfulness e yoga nelle scuole. Cinque anni fa, insieme ad altre associazioni, sia nazionali che internazionali, abbiamo avviato una ricerca sulla scuola che cambia in Italia, ricerca che è sfociata in un report che è stato pubblicato nel 2014 col titolo ‘Pedagogia, un’arte in divenire’ da Anima edizioni di Milano. Dopo l’uscita del libro e grazie ai tantissimi contatti instaurati, abbiamo iniziato a girare l’Italia invitati dalle associazioni, scuole e gruppi che avevamo in un primo tempo conosciuto solo virtualmente creando eventi che abbiamo denominato Tavole Rotonde di Nuova Pedagogia, per far sì che genitori, docenti e studenti potessero confrontarsi direttamente su questi temi».

Adele Caprio, responsabile del progetto, è stata poi chiamata per coordinare, per il gruppo Erbasacradi Roma, un corso professionale per educatori olistici rivolto a genitori ed educatori che vogliono sperimentarsi nel nuovo paradigma educativo promosso da pedagogisti del calibro della Montessori, Steiner, Neill, Krishnamurti, ecc. «Ci stiamo inoltre attivando, insieme ad un gruppo di agguerriti genitori, per aprire una scuola genitoriale di Nuova Pedagogia sul nostro territorio che è la Tuscia viterbese» aggiunge Caprio.
«Per quanto riguarda il settore culturale, il nostro gruppo ha attivato un laboratorio teatrale che ha denominatoTeatro Evolutivo, volto a creare una compagnia di teatro sperimentale il cui proposito potrebbe essere riassunto così: fare teatro non è un semplice esercizio di stile… fare teatro genera una trasformazione sociale che parte, come primo step, dalla metamorfosi interiore dell’artista! In questo momento il gruppo sta elaborando un adattamento tratto dalle ‘Affinità Elettive’ di Goethe».

La pagina Facebook si chiama Verso una Nuova Pedagogia.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULL’INIZIATIVA “LA MAPPA DELLA SCUOLA CHE CAMBIA”

CLICCA QUI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO SE VUOI SEGNALARE UNA REALTA’ O ESPERIENZA DI SCUOLA/EDUCAZIONE

Chi Siamo

Il Centro di Ecologia Umana Le Nuvole è nato il 24 settembre del 2007 (Bilancia ascendente Sagittario, Luna in Acquario) come punto di aggregazione di persone eterogenee unite però dall’ interesse comune per la cultura e il benessere in un territorio dalle potenzialità ancora in parte inesplorate.

Non troppo lontana da Roma, alle cui infinite risorse culturali poter attingere, eppure non troppo vicina così da lasciar intatta una certa dose di rustica ma consapevole indentità culturale, Civita Castellana si situa in una posizione geografica assolutamente strategica.

Zona industriale alla cui produzione di articoli in ceramica risale il 40% circa del prodotto nazionale italiano, i civitonici vantano un background culturale e storico di tutto rispetto, la cui origine risalirebbe alla popolazione dei Falisci, una popolazione presente nel territorio molto prima dello stesso Impero Romano.

La natura a tratti ancora selvaggia e la bellezza dei siti archeologici fanno di questo luogo una meta per italiani e stranieri, molti dei quali decidono di trasferirsi definitivamente in queste straordinarie zone.

Sono documentati i passaggi di Mozart e di Goethe e, oggi come ieri, Civita è luogo di incontro di scrittori e poeti, pittori e scenografi, attori e registi, persone di provenienza sociale e culturale molto ma molto diversa eppure semplicemente contente di aver scelto un vivere comune.

E’ da questi incontri che è nata l’esigenza di un punto di aggregazione che possa riunire l’eterogeneità del gruppo e possa anche dare un contributo culturale alla crescita della già tanto ricca cultura locale.

L’assunto di base delle Nuvole è che “La Cultura è Luce” e che senza Cultura non può esservi un vero benessere, fisico e spirituale. Ogni individuo porta con sé una proposta, scopre all’interno del gruppo la sua “funzione” che è poi quella di dare il proprio personale contributo alla vita associativa, contributo derivato dal percorso conoscitivo di ognuno di noi.

Si è iniziato con il proporre delle classi di Yoga, si fa poesia nei Salotti la domenica, poi si approfondiscono i discorsi nel Percorso di Espansione della Coscienza, si studia il proprio tipo psicologico nel Corso di Astrologia Psicologica, giriamo per le scuole a parlare di Etica usando i burattini e una volta all’anno organizziamo un Convegno sulla Pace Mondiale.

L’associazione dà il suo caloroso benvenuto a tutti coloro che sono interessati ai temi che trattiamo: ogni contributo è prezioso… perché è ormai risaputo che più che vincere, l’importante è partecipare!

 

1 2 3 4